ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Da Sansepolcro causa a Boeing

Da Sansepolcro causa a Boeing
Genitori morirono a bordo di un 737-8 Max ad Addis Abeba
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – SANSEPOLCRO (AREZZO), 6 MAGGIO – I figli di Carlo Spini
e Gabriella Viciani, i coniugi di Sansepolcro (Arezzo) morti
nella sciagura aerea di Addis Abeba del 10 marzo scorso fanno
causa alla Boeing. Gli Spini hanno presentato 2 cause federali
per omicidio colposo a Chicago, affidandosi allo studio legale
Kreindler & Kreindler L. contro la Boeing. Nel mirino, la nota azienda costruttrice di aerei (il modello
precipitato era un 737-8 Max, in dotazione alla Ethiopian
Airlines 302) e la Rosemount Aerospace. Le vertenze sono state
presentate al tribunale distrettuale degli Stati Uniti
competente per il distretto settentrionale dell’Illinois. Le 2
azioni legali ipotizzano accuse contro Boeing e Federal Aviation
Administration per la mancata attivazione di un’importante
misura di sicurezza sull’aereo e la mancata analisi da parte del
dispositivo che corregge “l’assetto dell’aereo e lo stabilizza
di variabili di volo quali la velocità in aria e l’altitudine,
prima che si attivasse spingendo il muso dell’aereo verso il
suolo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.