ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Corteo migranti Foggia:'No 3 euro l'ora'

Corteo migranti Foggia:'No 3 euro l'ora'
Circa 100 migranti protestano per 'migliori condizioni di vita'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FOGGIA, 06 MAG – “Siamo stanchi di essere pagati 3
euro all’ora” e “Basta al razzismo” sono alcuni degli slogan
scanditi al megafono dai circa 100 braccianti agricoli
stranieri, in gran parte africani, che stanno per sfilare in
corteo a Foggia per rivendicare migliori condizioni di vita.
Alla manifestazione, organizzata dal collettivo ‘Campagne in
lotta’, partecipano i braccianti che vivono a Borgo Mezzanone, a
pochi chilometri da Foggia, nella baraccopoli abusiva sorta
accanto al Centro richiedenti asilo. “Vogliamo i documenti”,
“Vogliamo un lavoro e una vita normale”, dicono i migranti che
fra poco attraverseranno le vie del centro città per raggiungere
la prefettura.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.