ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Andreazzoli, giocato solo per vittoria

Andreazzoli, giocato solo per vittoria
Montella, 'mancata tranquillità, forse questo non fa fare gol'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - EMPOLI (FIRENZE), 5 MAG - L'orgoglio di Andreazzoli, la preoccupazione di Montella. Al termine del derby toscano Empoli-Fiorentina i due allenatori si salutano in sala stampa, e i due stati d'animo sono agli antipodi. "Noi cercavamo un riscatto personale - dice Andreazzoli, tecnico dell'Empoli -, non giocavamo per la classifica, ma per la vittoria. Volevamo avere una soddisfazione per noi e per il pubblico. Giocare il derby e vincerlo non è mai facile. Siamo soddisfatti per quello che abbiamo avuto. Ora ci interessa la classifica". Già, la classifica: "Non si sistema ma mette gli altri sotto pressione che non è indifferente a questo punto del campionato - spiega il tecnico empolese. Chi non è venuto allo stadio ha perso un'occasione". Il messaggio di Andreazzoli è chiaro: "Ci crederemo fino alla fine, vogliamo provarci. Se sarà 'morte' vogliamo morire da vivi".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.