ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Militanti destra denunciati a Genova

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - GENOVA, 3 MAG - Tredici militanti di estrema destra di Casapound e Lealtà azione sono stati fermati la scorsa notte a Genova dalla polizia mentre attaccavano nei quartieri Foce e Albaro manifesti per la commemorazione di Ugo Venturini, militante Msi ucciso nel 1970 durante un comizio di Giorgio Almirante. Sul posto le volanti e la Digos: i militanti di estrema destra sono stati portati in Questura per essere identificati e otto di loro sono stati denunciati per affissione abusiva di manifesti. C'era l'invito a partecipare a un evento in programma domani ed erano firmati "i camerati". Domani è previsto l'arrivo di un centinaio di esponenti di sigle dell'estrema destra, da Casapound a Lealtà Azione da Azione Frontale a Veneto fronte skinhead. Gli antifascisti hanno organizzato una contro manifestazione con un presidio. "Chiamiamo tutti gli antifascisti alla mobilitazione sabato 4 maggio alle 9 presso i giardini di Piazza Verdi in risposta al vergognoso raduno fascista che si terrà in Piazza Della Vittoria" scrivono.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.