ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Minacce contro candidato c.destra Empoli

Di ANSA
Minacce contro candidato c.destra Empoli
Poggianti, clima odio non più sopportabile.Venerdì arriva Meloni
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – EMPOLIFIRENZE, 1 MAG – “Prima l’attacco alla sede,
adesso le scritte con minacce personali a Monterappoli. Se
questi delinquenti credono di intimorirci e metterci paura, si
sbagliano di grosso. Noi andiamo avanti per una città più
giusta, sicura e in cui ognuno possa continuare ad esprimere
democraticamente le proprie opinioni”. Così, in una nota, Andrea
Poggianti, candidato sindaco del centrodestra a Empoli (Firenze)
dopo le scritte ‘Spara a Poggianti’ comparse a Monterappoli e il
volantino tagliato e attaccato a testa in giù in un cartello
stradale. “Il clima di odio che si è creato ad Empoli ha raggiunto
livelli insostenibili e non è più tollerabile. Ho già chiesto
l’intervento immediato di prefetto e questore – aggiunge
Poggianti che venerdì avrà la visita della leader di Fdi Giorgia
Meloni – perché garantiscano il regolare svolgimento della
campagna elettorale e si metta fine al più presto a questi
attacchi che, giorno dopo giorno, hanno assunto i toni e la
gravità delle minacce personali e degli avvertimenti”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.