Trovato morto alpinista sul Monte Rosa

Trovato morto alpinista sul Monte Rosa
Era in un crepaccio a oltre quattromila metri di quota
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 30 APR - E' stato trovato Massimo Peressini, l'alpinista quarantaquattrenne di Novara che risultava disperso da domenica scorsa sul Monte Rosa. I soccorritori hanno individuato oggi il corpo grazie a una traccia nella neve a 30 metri di profondità, in un crepaccio a 4.151 metri di quota, vicino al Colle del Lys. Proprio domenica a quelle quote avrebbe dovuto snodarsi il percorso del Trofeo Mezzalama, impegnativa gara di scialpinismo tra Cervinia e Gressoney, ma gli organizzatori, visto il maltempo che imperversava, avevano deciso di evitare agli atleti tutti i 4000. Peressini era partito da Alagna Valsesia (Vercelli) con l'obiettivo di raggiungere Punta Parrot con le ciaspole e in solitaria. Nelle ricerche sono stati impiegati elicotteri, unità cinofile, droni, e gli uomini del Soccorso alpino valdostano, piemontese e della guardia di finanza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni