ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Risucchiata in piscina rischia annegare

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) PAVIA, 30 APR - E' stata risucchiata da uno dei bocchettoni presenti a fondo vasca in una delle piscine delle Terme di Miradolo, nel Pavese. Una ragazzina di 13 anni di Ospedaletto Lodigiano (Lodi) ha rischiato di annegare oggi pomeriggio, in seguito a questo incidente sulla cui dinamica sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri. Fortunatamente la 13enne, che era stata risucchiata sul fondo della vasca, è stata subito trascinata fuori dall'acqua grazie al tempestivo intervento del personale dell'impianto e di alcune persone presenti. La ragazzina ha riportato un forte ematoma alla schiena e, per lo spavento, ha perso i sensi. Soccorsa dai medici del 118, è stata trasportata per un controllo all' ospedale di Lodi: le sue condizioni, fortunatamente, non destano preoccupazione. Grande paura anche per la mamma, che era insieme alla figlia in piscina.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.