ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paralimpiadi: Bebe Vio, l'ansia sale

Paralimpiadi: Bebe Vio, l'ansia sale
'Le più toste sono le cinesi, dobbiamo stare alti nel ranking'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 29 APR - "L'ansia sale, comunque siamo contenti. La prossima gara è in Brasile, parto il 20 maggio, abbiamo sia la gara a squadre che la gara individuale, quindi è tosta, ma ci alleniamo tanto, deve andare bene. A settembre ci sarà il Mondiale in Corea. Non siamo neanche a metà strada". Così la campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio, che vive a Roma, dove frequenta 'Comunicazione e relazioni internazionali' all'Università, parlando a Milano in vista di Tokyo 2020, a margine della presentazione di una nuova campagna promozionale di Sorgenia, di cui è testimonial. "Le più toste sono le cinesi - ha risposto a chi le ha chiesto quali sono le avversarie da battere - quindi dobbiamo stare in alto nel ranking per non incontrarle subito in gara".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.