ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Dopo Vaia Arte Sella riparte con ragazzi

Dopo Vaia Arte Sella riparte con ragazzi
Atelier dell'Errore e Mario Brunello aprono la nuova stagione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 29 APR – Dopo i gravi danni causati dalla
tempesta Vaia lo scorso autunno, Arte Sella, sopra Borgo
Valsugana, riparte con i ragazzi dell’Atelier dell’Errore che
hanno dato il via alla nuova stagione nel luogo simbolo, in cui
la natura diventa arte. Nella pièce teatrale, a Malga Costa, i
giovani hanno raccontato le loro opere visive, nate nel
laboratorio al servizio della Neuropsichiatria di Reggio Emilia
e Bergamo. La cornice musicale è stata di Pietro Brunello (voce
e chitarra) e Marco D’Orlando (batteria), accompagnati dal
violoncello di Mario Brunello. “L’Atelier dell’errore – ha detto il maestro – è una scoperta
interiore che lascia un segno profondo: lavorare sull’errore,
non sul riparare l’errore, e fare sì che l’errore diventi la
cellula che genera un nuova linguaggio e una nuova prospettiva”.
Simbolo della rinascita di Arte Sella è l’opera di Kengo Kuma,
“ristrutturata lasciando i segni dei quello che è accaduto,
diventando così parte del futuro”, ha spiegato il presidente
Giacomo Bianchi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.