ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maratona Londra: vince Eliud Kipchoge

Maratona Londra: vince Eliud Kipchoge
Quarto tempo italiano di sempre per Rachik. Donne,trionfa Kosgei
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LONDRA, 28 APR – Splendida prestazione di Yassine
Rachik nella maratona di Londra. Il 25enne bergamasco, bronzo
europeo a Berlino 2018, è diventato il quarto italiano di sempre
correndo in 2h08:05 e polverizzando il primato personale di
2h12:09, con il nono posto al traguardo. E’ il miglior crono di
un maratoneta azzurro dal giorno in cui Stefano Baldini firmò il
limite nazionale di 2h07:22 proprio a Londra, il 23 aprile 2006.
Il portacolori dell’Atletica Casone Noceto, si colloca dietro
Baldini nelle liste italiane di sempre, e anche dopo le 2h07:52
di Giacomo Leone e le 2h08:02 di Alberico Di Cecco. Vittoria e
poker londinese per il primatista del mondo Eliud Kipchoge in
2h02:37, secondo l’etiope Mosinet Geremew 2h02:55 (record
nazionale sottratto a Kenenisa Bekele), terzo il connazionale
Mule Wasihun in 2h03:16, Quinto Mo Farah, vicinissimo al proprio
record europeo in 2h05:39. Gara donne vinta dalla keniana Brigid
Kosgei in 2h18:20, davanti alla vincitrice uscente Vivian
Cheruiyot (2h20:14).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.