ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ancona vieta piatti plastica in spiaggia

Ancona vieta piatti plastica in spiaggia
Ordinanza del Comune, stop anche per somministrazione alimenti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ANCONA, 27 APR – Ad Ancona dal primo luglio sarà
vietato utilizzare “posate, piatti, bicchieri e cannucce monouso
in materiale plastico non biodegradabile e/o compostabile lungo
le spiagge e i litorali del territorio comunale, compresa l’area
portuale”. Lo stabilisce un’ordinanza firmata dal sindaco
Valeria Mancinelli che vieta anche l’uso degli stessi oggetti
“in materiale non biodegradabile e/o compostabile per la
somministrazione e la distribuzione a qualsiasi titolo di
alimenti e bevande da parte degli esercenti le attività
artigianali e commerciali in sede fissa e su aree pubbliche per
il consumo sul posto, le attività di somministrazione di
alimenti e bevande permanenti e temporanee, le attività di
catering, le attività balneari e, infine, di qualsiasi soggetto
organizzatore di eventi, manifestazioni, sagre e degustazioni”.
Per i trasgressori sanzioni dai 77 ai 500 euro.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.