ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Di Maio, lotta a mafia si fa con esempio

Di Maio, lotta a mafia si fa con esempio
Sottosegretario sarà innocente, ma lavoriamo a questione morale
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 25 APR - "Siri si difenderà, sono sicuro che risulterà innocente ma intanto lavoriamo alla questione morale, alla sanzione politica. Altrimenti che senso ha dire che si festeggia a Corleone, dicendo che si vuole eliminare la mafia. La mafia la elimini se tu dai l'esempio". Così il vicepremier e leader del Movimento 5 stelle a margine della cerimonia per il 25 Aprile nella sinagoga romana di via Balbo, in riferimento alla scelta dell'altro vicepremier Matteo Salvini di andare oggi a Corleone e dell'inchiesta in corso sul sottosegretario leghista Armando Siri, indagato per corruzione. E ha aggiunto: "Puoi anche andare a Corleone a dire che vuoi liberare il Paese dalla mafia, ma per farlo devi evitare che la politica abbia anche solo un'ombra legata a inchieste su corruzione e mafia".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.