ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stalking alla ex dal carcere, denunciato

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 22 APR - In carcere per violenze commesse ai danni della madre, ha cominciato a molestare la sua ex compagna con una serie di infinite telefonate dal contenuto minaccioso: l'uomo, un quarantenne salernitano residente a Montecchio Emilia, è stato denunciato alla Procura reggiana dai carabinieri di Gattatico, a cui la vittima si è rivolta, per i reati di minaccia e atti persecutori. Il 40enne è finito in carcere a novembre 2017 dopo l'arresto per maltrattamenti alla madre. Da lì ha cominciato a tempestare di telefonate la sua ex compagna, una 27enne residente a Gattatico con cui aveva avuto una figlia, intimandole di andare via dalla famiglia d'origine per andare a vivere a casa di sua madre. Nell'ultimo anno le ha telefonato di continuo con offese e minacce, anche di morte. La donna, esasperata dall'ansia e dalla paura, ha deciso così di rivolgersi ai carabinieri.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.