ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Inseguimento in barca a Venezia, fermato

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VENEZIA, 21 APR – Un giovane di 24 anni, di Venezia,
è stato fermato dalla Polizia dopo una lite scoppiata nella
serata di ieri nel centro storico lagunare con due coetanei, che
ha inseguito dapprima a piedi e poi su un barchino a motore,
colpendo e ferendo nel tragitto anche due passanti ignari. L’episodio – riferisce la Questura di Venezia – è iniziato
intorno alle ore 20.00 in Campo Sant’Alvise. Dopo aver innescato
la lite, per motivi futili, i due ragazzi sono scappati a piedi,
inseguiti dal ventiquattrenne che ha brandito una cinghia da
barca; i due sono saliti e si sono allontanati sul proprio
barchino, seguiti dall’aggressore che li ha speronati. Durante la corsa a piedi, l’inseguitore ha colpito con la
cinghia alcuni passanti, due dei quali si sono recati al pronto
soccorso. Il ventiquattrenne è stato rintracciato e accompagnato in
Questura per l’identificazione e la valutazione completa della
sua posizione dal punto di vista penale. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.