EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Morta in rogo casa, indagata badante

Morta in rogo casa, indagata badante
Era andata a far la spesa lasciando acceso cero votivo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 18 APR - C'è un indagato per la morte di Augusta Scardovi, la centenaria uccisa da un incendio divampato ieri nel suo alloggio a Torino, al primo piano di uno stabile in via Principe d'Anhalt all'angolo con via Vallar, nel quartiere Borgo Vittoria. Si tratta della badante dell'anziana. La donna è accusata di omicidio e incendio colposo. Secondo una prima ricostruzione del pm Paolo Cappelli, che indaga sull'accaduto, la signora sarebbe uscita a fare la spesa e avrebbe lasciato acceso un cero votivo che la vittima era solita tenere davanti a un'immagine della Vergine Maria. Quando, intorno alle 14.15, l'incendio è divampato, la badante si trovava al mercato. L'anziana, che da tempo faticava a camminare, era seduta su una sedia in cucina, vicino a una finestra, e non è riuscita a fuggire.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento

Francia, Macron rassicura la Nato sugli impegni per l'Ucraina: dilemma maggioranza e primo ministro

Le notizie del giorno | 12 luglio - Serale