ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Malagò stigmatizza caso Kessie-Bakayoko

Malagò stigmatizza caso Kessie-Bakayoko
N.1 Coni, bene Gattuso a chiedere di scusarsi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 15 APR – “Il caso Kessie-Bakayoko? Si tratta di
un episodio da stigmatizzare, che rientra sotto la giurisdizione
esclusiva della giustizia sportiva, in possesso degli strumenti
idonei per analizzarne il profilo e assumere i più corretti
provvedimenti del caso, in base a valutazioni in linea con i
regolamenti vigenti”. Lo ha dichiarato il presidente del Coni,
Giovanni Malagò, intervenendo sulla polemica scaturita
dall’esultanza dei due rossoneri in gesto di scherno al laziale
Acerbi. “In merito a questa vicenda – ha chiarito – mi piace
sottolineare l’atteggiamento assunto da Rino Gattuso. Ho
apprezzato davvero molto le sue parole, la dichiarazione in cui
esorta i suoi giocatori a scusarsi per il gesto compiuto e anche
l’equilibrio nella valutazione complessiva della situazione,
cercando di ricondurre ogni giudizio sul binario del buon senso
e del rispetto, delle regole e degli avversari”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.