EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Migranti:domani nuova missione Mar Jonio

Migranti:domani nuova missione Mar Jonio
Casarini,noi sereni, qualcun altro deve preoccuparsi di indagine
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 13 APR - Partirà domani da Marsala la nave Mare Jonio di Mediterranea saving humans per un'altra missione di ricerca e soccorso nel Mediterraneo, dopo l'ultima conclusa a Lampedusa con l'imbarcazione posta sequestro (in seguito dissequestrata) dalla procura di Agrigento ed il comandante Pietro Marrone ed il capo missione Luca Casarini indagati. I due non saranno questa volta a bordo, spiega Casarini: "la seguiremo da terra. Per rispetto dell'inchiesta preferiamo restare a disposizione della magistratura. Ma siamo sereni, non abbiamo nessun problema; è qualcun altro che deve preoccuparsi di finire indagato. Noi siamo sicuri di aver agito con serenità e secondo le leggi che qualcun altro invece ha violato". "E se la Mare Jonio - prosegue l'ex leader dei Disubbidienti - nei prossimi giorni dovesse effettuare un nuovo intervento di soccorso, faremo come l'ultima volta: noi rispettiamo le Convenzioni internazionali e bisogna dare un porto sicuro ai salvati. La Libia non lo è".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Striscia di Gaza: raid israeliano su Khan Younis dopo ordine di evacuazione, decine di morti

Le notizie del giorno | 22 luglio - Pomeridiane

Corea del Sud, i lavoratori della Samsung Electronics in sciopero