ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultrà Juve fermati,attesi atti da Olanda

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TORINO, 11 APR - La posizione dei 120 ultrà juventini, fermati ieri ad Amsterdam prima dell'andata dei quarti di Champions Ajax-Juventus, sarà valutata dalle autorità italiane competenti dopo che verranno trasmessi gli atti dall'Olanda. La normativa italiana, infatti, prevede la possibilità di emettere provvedimenti Daspo anche per episodi di violenza avvenuti all'estero. I tifosi, esponenti dei gruppi ultras Drughi, Viking e Tradizione Antichi Valori, sono stati bloccati dalla polizia prima della partita al 'Johan Cruijff Arena'. Un gruppo è stato bloccato fuori dallo stadio con petardi e fumogeni e un altro è stato intercettato in metropolitana con coltelli, bastoni, fuochi d'artificio, spranghe e spray al peperoncino. La polizia olandese, ieri, ha emesso un foglio di via per i 120 tifosi, che sono tornati in Italia. Ad Amsterdam erano presenti agenti della Digos della Questura di Torino.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.