ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nigeria, liberato imprenditore italiano

Nigeria, liberato imprenditore italiano
Procura indaga per sequestro, lo ascolterà
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 11 APR – L’imprenditore italiano Sergio
Favalli, rapito in Nigeria il 30 marzo, è stato liberato. La
Procura di Roma lo ascolterà appena rientrerò in Italia. Sul
sequestro il pm Sergio Colaiocco ha aperto un fascicolo
d’indagine per sequestro di persona con finalità di terrorismo.
Favalli, originario del cuneese, era stato prelevato il 30 marzo
mentre andava in auto da Abuja a Kaduna dove risiedeva da molti
anni. Nelle indagini che hanno portato alla liberazione la
Procura di Roma aveva delegato i carabinieri del Ros. Nella
stessa area è stato sequestrato in passato Don Maurizio Pallù in
seguito anche lui liberato.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.