ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Servizi Colosseo: inchiesta su Electa

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 10 APR – Il Nucleo di polizia
economico-finanziaria della Gdf di Milano ha effettuato una
serie di perquisizioni e acquisizioni in un’inchiesta della
Procura milanese per frode fiscale e turbativa d’asta su
Mondadori Electa, casa editrice che si occupa di mostre e fa
parte del gruppo di Segrate, e sul consorzio di cooperative
CoopCulture, in relazione alla gestione della vendita dei
biglietti e dei cosiddetti ‘servizi aggiuntivi’ del Colosseo e
di altri musei della Capitale. La turbativa d’asta è legata al
bando di gara della Consip (la centrale di committenza della
pubblica amministrazione) per l’affidamento dei servizi di
biglietteria e di quelli ‘aggiuntivi’ per il Colosseo e per gli
altri siti collegati. Un bando assegnato per anni, dal ’97 in
poi, con una serie di rinnovi allo stesso raggruppamento
temporaneo di imprese e anche prorogato nel 2011. Un bando,
infine, annullato con una sentenza del Consiglio di Stato del
dicembre 2017.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.