ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Renzi, Marino vittima del fango di M5s

Renzi, Marino vittima del fango di M5s
'Violenta campagna grillina. Sua caduta non legata a inchieste'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 10 APR - Il caso degli scontrini "contro Marino è stato una violenta campagna di fango del M5S contro l'allora sindaco per i suoi guai giudiziari", secondo Matteo Renzi. "Le dimissioni di 26 consiglieri del Pd e il decadimento del sindaco non avevano niente a che fare coi problemi giudiziari o con gli scontrini - scrive nell'Enews l'allora premier -. Nel 2015 la scelta del Pd romano fu totalmente figlia di valutazioni amministrative legate al governo di Roma. Il Pd romano prese una decisione politica".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.