ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage Viareggio:'Fecero come Schettino'

Strage Viareggio:'Fecero come Schettino'
Luciana Piras deposita sentenza Cassazione su disastro Concordia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - FIRENZE, 9 APR - I vertici delle aziende imputate nel processo di appello per la strage ferroviaria di Viareggio sono da considerare responsabili perché agirono come il comandante della nave Costa Concordia Francesco Schettino, rendendosi responsabili di condotte omissive. Ne è convinta il Pg di Firenze Luciana Piras intervenendo oggi per le repliche dopo le arringhe dei difensori. La stessa Piras ha depositato agli atti la sentenza definitiva di condanna inflitta dalla Cassazione a Francesco Schettino. Facendo un parallelo col naufragio del Giglio in cui il 13 gennaio 2012 morirono 32 persone, Luciana Piras, citando proprio la sentenza di condanna della Cassazione, ha spiegato che a Schettino non furono date informazioni che avrebbero potuto evitare il disastro e che lui certamente avrebbe dovuto chiederle, così come i vertici di Rfi, Fs Logistica e le società tedesche imputate per la strage di Viareggio avrebbero dovuto effettuare le dovute verifiche sui materiali rotabili e sull'infrastruttura.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.