ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rizzoli, da rigore mani a Torino e Roma

Rizzoli, da rigore mani a Torino e Roma
Designatore, rimpallo non esclude sempre il fallo di mano
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 8 APR - "Le indicazioni internazionali propendono per la punibilità di entrambi". Il designatore Nicola Rizzoli ha inquadrato così gli episodi più discussi dell'ultimo turno di campionato, il tocco di mano di Alex Sandro non punito da Fabbri in Juventus-Milan e quello di Locatelli del Sassuolo, sanzionato col rigore per la Lazio. Rizzoli ha chiarito che un rimpallo non esclude il fallo di mano: "Concetto vecchio. Se l'intenzione è impattare la palla col corpo e il braccio è largo, poco conta che rimpalli su un'altra parte del corpo".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.