ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inzaghi 'credo ancora in Champions'

Inzaghi 'credo ancora in Champions'
De Zerbi polemizza con Abisso "Rigore? Ribaltato il regolamento"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 07 APR - Un'altra chance sprecata dopo il ko di Ferrara per accorciare sul Milan. Una Lazio col folle impatta sul Sassuolo all'Olimpico e dopo aver rischiato di perdere trova un 2-2 al 95'. Simone Inzaghi si dice "soddisfatto" per la prestazione dei suoi nonostante l'ampio turnover che invece sembra aver condizionato il gioco dei biancocelesti fino agli ingressi di Milinkovic-Savic e Correa: "Ho cambiato due tre quattro giocatori - si giustifica il tecnico biancoceleste - ma non si è vista la differenza, avremmo meritato molto di più di quanto fatto. Normale che sia un momento così, ma non dobbiamo mollare". Una Lazio che mantiene il passo del Milan con un punto nelle ultime due sfide di campionato: "Champions? Ci credo sicuramente - ribadisce Inzaghi - vincendo il recupero con l'Udinese saremmo alla pari di Milan e Atalanta. Le prossime tre partite saranno decisive per il nostro cammino''.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.