ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Andreazzoli'perso,situazione non cambia'

Andreazzoli'perso,situazione non cambia'
Tudor, punti importantissimi ma ora guardiamo avanti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - UDINE, 07 APR - "Non cambia il quadro della situazione. Sappiamo di avere un percorso difficile da interpretare, ma abbiamo la convinzione di interpretarlo bene come abbiamo fatto oggi e continueremo a farlo". Aurelio Andreazzoli guarda già alla prossima sfida che attende l'Empoli tra 8 giorni con l'Atalanta. "Ormai questa è chiusa. Abbiamo perso. Cercheremo di vincere la prossima". "E' successo quello che temevamo e si conosceva. E' forse la loro forza", quella di recuperare palla nella propria metà campo e ripartire. "Abbiamo tentato di limitare questa loro forza. Ma credo che i tre giocatori d'attacco dell'Udinese abbiano fatto la differenza. Anche i nostri nel primo tempo sono stati molto bravi, ma abbiamo pagato oltremodo. Non siamo riusciti a concretizzare avevamo bisogno di un po' di buona sorte", afferma spiegando anche l'impiego di Krunic. "Non è nel suo momento migliore, ma è un giocatore importante per noi, abbiamo dovuto fare di necessità virtù perché avevamo qualche altro problema''.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.