ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Rievocazione nazista, cinque denunciati

Rievocazione nazista, cinque denunciati
Organizzata nella giornata della memoria, vicini a Forza Nuova
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 6 APR – La Polizia ha fatto una serie di
perquisizioni disposte dalla Procura di Bologna nei confronti di
cinque persone, indagate per il reato di apologia di terrorismo
o crimini contro l’umanità. Sono gli stessi che lo scorso 27
gennaio, ricorrenza della Giornata della Memoria, a Lizzano in
Belvedere, Appennino bolognese, avevano organizzato una
rievocazione storica indossando uniformi militari di foggia
tedesca, risalenti al secondo conflitto mondiale, con fregi e
mostrine proprie delle divise appartenenti alle Waffen SS. Uno dei cinque è stato inoltre denunciato poiché nella
propria cantina erano detenute illegalmente delle baionette e
munizionamento da guerra. Le perquisizioni sono state eseguite
dalle Digos di Bologna, Torino, Firenze Verona, Lucca e Varese.
Gli indagati hanno fra i 19 e i 56 anni e sono tutti italiani.
Per alcuni è stato possibile verificare la vicinanza a gruppi di
estrema destra come Forza Nuova, uno aveva precedenti per
discriminazione razziale.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.