ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Inzaghi'Var?Sia campo a parlare per noi'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 06 APR – “Noi facciamo scuola per la Var,
siamo stati i primi a subire un’espulsione da un nostro rigore a
favore, poi un rigore quando avversario dice che non c‘è stato
niente. Ci sono state le nostre proteste”. Lo dice il tecnico
della Lazio, Simone Inzaghi, commentando alla vigilia della
sfida di domani con il Sassuolo, l’episodio Var di mercoledì
sera a Ferrara che ha causato il rigore della sconfitta con la
Spal. “Voglio che sia il campo a dire se siamo da Champions oppure
no, e non fattori esterni che condizionino il nostro percorso.
Vogliamo che sia il campo a parlare”, aggiunge Inzaghi in
conferenza stampa, precisando che “dispiace perché abbiamo avuto
con il Var due episodi unici, quello di mercoledì con il rigore
che lo stesso avversario aveva detto che non c’era, e lo scorso
anno con un rigore a nostro favore (contro il Torino, ndr) e poi
ci siamo ritrovati senza rigore e con Immobile espulso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.