ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Said libero, ministero studia il caso

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 5 APR – Sulla circostanza per cui Said
Mechaquat che si è consegnato alle forze dell’ordine, a Torino,
confessando l’omicidio di Stefano Leo, si trovava in libertà,
il ministero della Giustizia non ha proceduto al momento
all’invio degli ispettori per valutare il caso ma sta studiando
la vicenda e acquisendo informazioni. Non è escluso – secondo
quanto apprende ANSA – che possa attivarsi nelle prossime ore.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.