ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thuram 'Bonucci violento come i buuh'

Thuram 'Bonucci violento come i buuh'
'Colpa delle parole come le sue se non facciamo passi avanti'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 4 APR - Il calcio "ipocrita", Bonucci "violento" come i buuh razzisti verso Kean, le sue parole il motivo per il quale la lotta al razzismo "non fa passi avanti". Lilian Thuram, ex difensore della Juve e della Francia campione del mondo e ora attivista antirazzismo, interviene sul nuovo caso del campionato italiano, dopo Cagliari-Juve: "L'arbitro ha interrotto la partita? Siamo in piena ipocrisia", dice Thuram a 'Le Parisien', che lo ha intervistato prima di una sua conferenza in Libano. "Questa situazione va avanti da anni - la sua posizione - Tutti dicono 'fermeremo il gioco la prossima volta' ma non succede: alle autorità calcistiche non importa, altrimenti la partita sarebbe stata interrotta, la squadra avrebbe lasciato il campo e avremmo trovato una soluzione". Thuram e' stato particolarmente duro con Bonucci, che nell'immediato post gara aveva parlato di responsabilità al 50 per cento, riferendosi all'esultanza di Kean dopo la sua rete.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.