ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Molesta ragazzino,denuncia grazie a chat

Molesta ragazzino,denuncia grazie a chat
E' un senza fissa dimora ora accusato di violenza sessuale
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 4 APR – La Polizia ha denunciato per
violenza sessuale un senzatetto 32enne di origine romena,
accusato di avere molestato un ragazzino di 11 anni il 28 marzo
in viale Panzacchi, a Bologna. A riconoscerlo, davanti a un
supermercato di via Farini dove chiedeva l’elemosina, è stato
ieri uno dei papà che avevano visto la sua foto in una chat
whatsapp di genitori, dove l’episodio era stato segnalato. L’uomo ha chiamato il 113 e gli agenti hanno identificato e
denunciato il 32enne, senza fissa dimora e con alle spalle
qualche precedente. Le molestie erano avvenute mentre
l’undicenne era insieme alla baby sitter, che lo stava
accompagnando a giocare a tennis. Qualche giorno dopo, il
compagno della madre della vittima aveva incrociato per strada
il sospetto molestatore e lo aveva fotografato, fornendo
l’immagine ai Carabinieri. La stessa immagine era stata diffusa
anche nella chat di un gruppo di genitori. Quando è stato
fermato dalla Polizia, il 32enne indossava lo stesso cappellino
che aveva nella foto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.