ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mancini, Bearzot ct che mi fece esordire

Mancini, Bearzot ct che mi fece esordire
'Onorato del riconoscimento, Italia 1982 mi ha ispirato di più'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 4 APR - "È un onore incredibile essere stato scelto come vincitore del 'Premio Bearzot', si tratta di un riconoscimento prestigioso anche perché Enzo è l'allenatore che mi ha fatto esordire in Nazionale A nel 1984, e non finirò mai di ringraziarlo per questo". Così il ct dell'Italia, Roberto Mancini, vincitore della IX edizione del 'Premio Bearzot' organizzato dall'Unione Sportiva Acli con il patrocinio della Federcalcio. "Sono stato come tutti un grandissimo tifoso dell'Italia che ha vinto il Mondiale nel 1982, è quella che mi ha ispirato di più" ha aggiunto l'allenatore a margine di un incontro organizzato a Roma dall'Unicef, di cui è ambasciatore.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.