ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Via F-104 da ateneo, 'richiama guerra'

Via F-104 da ateneo, 'richiama guerra'
Gen. Tricarico, polemica stantia, quell'aereo ci ha difeso
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 3 APR – Il caccia F-104 che da otto anni si
trova in un giardino dell’Università Cattolica di Piacenza,
posato in onore della passione per il volo di padre Agostino
Gemelli, fondatore della Cattolica, sarà rimosso per decisione
delle Facoltà d’ateneo. “È una tipologia di aereo che non
c’entra niente con quello che pilotava padre Gemelli né con i
suoi studi e, anche se non è ‘da guerra’, comunque richiama
vicende legate alla guerra”, spiega Mauro Balordi, direttore
della sede piacentina della Cattolica. “Non c‘è mai stata una
vera sollevazione popolare – precisa – ma il rischio che venisse
frainteso è stato costante in tutti questi anni”. Secondo il generale Dino Tricarico, ex capo di Stato maggiore
dell’Aeronautica, quella sull’F-104 simbolo di guerra è “una
polemica stantia, ammuffita, senza senso, frutto della cultura
della Difesa che c‘è oggi in Italia. L’F-104 nasce come un
sistema di difesa aerea e molti di questi aerei sono stati
destinati a proteggere i cieli d’Italia da qualsiasi pericolo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.