ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Genitori Renzi: riesame,basta interdetti

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FIRENZE, 3 APR – Per il riesame di Firenze è
“sufficiente disporre misure di natura solo interdittiva”,
“tenuto conto dell’incensuratezza”, per Tiziano Renzi e Laura
Bovoli, genitori dell’ex premier Matteo Renzi indagati per
bancarotta e reati tributari. Queste le motivazioni con cui il
Riesame rimise in libertà i coniugi Renzi l’8 marzo riformando
l’ordinanza del gip che aveva stabilito i domiciliari. Per
Mariano Massone il riesame invece optò per l’obbligo di dimora
“a causa di precedenti penali”, misura “sufficiente”.
Accogliendo l’appello dei difensori e cancellando gli arresti
domiciliari, i giudici per i coniugi Renzi sufficiente anche
l’efficacia “che è da presumere che tali misure possano avere”.
Anche per rispetto alla società Marmodiv – nel frattempo, dall’8
marzo a ora, dichiarata fallita – per i giudici si ripropongono
“le condizioni realizzatesi quanto alle società cooperative che
l’avevano preceduta con l’abbandono di essa” da chi
l’amministrava di fatto, ossia, secondo le accuse, gli stessi
due indagati.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.