ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sventato assalto a portavalori, 5 fermi

Sventato assalto a portavalori, 5 fermi
Indagati accusati di aver già compiuto una rapina ad un blindato
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 02 APR – Cinque persone sono state fermate
dalla Polizia stradale, in collaborazione con lo Sco, su
disposizione della Procura della Repubblica di Trani. I 5 sono
accusati di essere gli autori dell’assalto ad un portavalori
della Cosmopol compiuto sulla A14 il 20 novembre 2018,
all’altezza di Canosa di Puglia. Quel giorno una decina di
persone, travisate e armate, dopo aver esploso numerosi colpi di
arma da fuoco, si impossessarono di valori e altri oggetti. Il
fermo è stato ordinato perché si ritiene che i cinque fossero
pronti ad assaltare un altro fugone portavalori e a fuggire. Per la Procura di Trani i 5 fermati, tutti con precedenti
penali, fanno parte di un sodalizio criminoso dedito alla
commissione di rapine in danno di furgoni portavalori in
transito lungo le arterie autostradali pugliesi. Durante le
indagini è stata eseguita una perquisizione in un vivaio di
piante in disuso a Stornarella dove sono stati trovati auto e
mezzi pesanti, risultati rubati, armi da fuoco, anche da guerra,
e munizioni.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.