ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Blitz gdf in capannoni alveare,25 a nero

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FIRENZE, 2 APR – Blitz notturno della guardia di
finanza in quattro capannoni nella zona industriale di Campi
Bisenzio (Firenze), sede di nove ditte specializzate nella
produzione di pelli e vestiario. All’interno sono stati trovati
74 lavoratori cinesi che lavoravano in condizioni di particolare
degrado e in ambienti privi dei requisiti di sicurezza, alcuni
dei quali adibiti a dormitori. Erano 25 gli operai impiegati ‘al
nero’, quattro dei quali denunciati poiché senza permesso di
soggiorno, e 41 quelli assunti in modo irregolare. I titolari di
quattro imprese, cinesi, sono stati denunciati per aver
impiegato lavoratori irregolari in Italia. Le sanzioni amministrative comminate ai datori di lavoro e
agli operai privi di permesso di soggiorno ammontano
complessivamente a 110 mila euro. Alle verifiche hanno
partecipato anche funzionari dell’Asl e personale
dell’ispettorato del lavoro di Firenze, che ha disposto la
sospensione dell’attività per sei ditte.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.