ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Boxe: Kash come Tyson, morde avversario

Boxe: Kash come Tyson, morde avversario
Licenza sospesa e 'congelata' anche borsa di 20mila sterline
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - CARDIFF, 1 APR - Ventidue anni dopo il morso-choc di Tyson a Holyfield, per un altro campione del ring la storia si ripete. La Federazione pugilistica britannica ha sospeso la licenza di Kash Ali, reo di aver morso l'avversario, David Price, nel corso del combattimento, valido per i pesi massimi, disputato sabato scorso a Liverpool. Il British Boxing Board of Control ha fatto sapere di aver sospeso Ali in attesa di una sua audizione e di aver congelato anche la sua 'borsa' di circa 20.000 sterline. L'episodio incriminato è andato in scena al quinto round, con i due pugili avvinghiati e finiti entrambi al tappeto. A quel punto, Alì ha morso l'avversario sul petto. L'arbitro, che ha visto l'accaduto, ha deciso di squalificare Ali, dando la vittoria a Price. Il quale, nelle interviste post match, ha anche affermato di essere stato morso più volte durante il combattimento. Sull'eventuale rivincita, Price è stato categorico: "Non voglio condividere di nuovo il ring con un animale come quello".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.