Malagò, su S.Siro decidano club e Comune

Malagò, su S.Siro decidano club e Comune
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 29 MAR - "Il futuro di San Siro? I soggetti interessati sono solo tre e non possono che rimanere tre: sono Inter, Milan e Comune di Milano". Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, invita i due club e l'amministrazione a "chiudersi in una stanza per un minuto o per dieci giorni" e trovare "una soluzione da cavalcare": "Non esistono strade giuste e sicure. Devono scegliere e seguire quella via, altrimenti la situazione resterà sempre così com'è". Malagò si dice sicuro che per la candidatura alle Olimpiadi del 2026 un eventuale abbattimento di San Siro, teatro della cerimonia di apertura secondo il dossier presentato al Cio, non sarebbe un problema: "Il Cio, se nel frattempo dovessero esserci dei lavori per migliorarlo o se ci fosse un nuovo stadio qui accanto, sicuramente lo valuterà".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: la Russia consolida le posizioni intorno ad Avdiivka

Spagna: indagato per terrorismo l'indipendentista Carles Puigdemont

Le notizie del giorno | 29 febbraio - Serale