ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Anarchici, timori a Torino per corteo

Anarchici, timori a Torino per corteo
Appello prefetto a responsabilità. Manifestanti da tutta Italia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 29 MAR – “Auspico che sia un corteo
tranquillo, e che ci sia senso di responsabilità da parte di
tutti. Torino deve avere la ribalta nazionale per altre
questioni”. Lo afferma all’ANSA il prefetto di Torino, Claudio
Palomba, alla vigilia della manifestazione degli anarchici sotto
la Mole. “Non vorrei si replicasse il pomeriggio del 9
febbraio”, gli anarchici che assaltarono un bus di linea durante
un corteo che mise la città a ferro e fuoco. “Auspico un corteo
tranquillo, che i toni rimangano nel confronto civile”. La manifestazione partirà alle 15 dalla stazione di Porta
Nuova. Gli anarchici, provenienti dall’Italia e dall’estero, si
raggiungeranno corso Vittorio da Campus Einaudi, piazza
Benefica, Porta Palazzo, largo Saluzzo e parco del Valentino.
“Blocchiamo la città. Arriveremo in tanti”, promettono. Ingente
il dispositivo delle forze dell’ordine. Per limitare eventuali
disagi, i tram saranno gestiti con bus. Le linee che
attraversano il centro potrebbero subire limitazioni. Alcune
linee saranno soppresse.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.