Romagnoli, bravi non sottovalutare match

Romagnoli, bravi non sottovalutare match
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PARMA, 26 MAR - "Siamo stati bravi a non sottovalutare la partita, bravi a sbloccarla e a fare sempre di più. L'importante era rimanere concentrati durante tutto il match". Così il difensore azzurro Alessio Romagnoli nel dopopartita di Italia-Liechtenstein. Sul fatto di essere stato titolare, Romagnoli dice che "cerco di dare il massimo poi le scelte le fa il mister. Bonucci e Chiellini sono due grandissimi giocatori. Io mi devo fare sempre trovare pronto. L'importante sono i risultati di squadra, non questi numeri. Sono stato bravo finora". Ma l'Italia di Mancini e dei tanti giovani ha consapevolezza della propria forza? "Sì, lo sappiamo - risponde -. Il ct cerca di farcelo entrare bene nella testa L'importante è vincere e continuare a farlo".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 12 aprile - Serale

Spazio: hai un messaggio per gli alieni? Con "Star Bottle" potrai inviarlo nella Via Lattea

La Grecia diventerà la "presa di corrente verde" dell'Europa grazie all'eolico?