ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Romagnoli, bravi non sottovalutare match

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PARMA, 26 MAR – “Siamo stati bravi a non
sottovalutare la partita, bravi a sbloccarla e a fare sempre di
più. L’importante era rimanere concentrati durante tutto il
match”. Così il difensore azzurro Alessio Romagnoli nel
dopopartita di Italia-Liechtenstein. Sul fatto di essere stato titolare, Romagnoli dice che “cerco
di dare il massimo poi le scelte le fa il mister. Bonucci e
Chiellini sono due grandissimi giocatori. Io mi devo fare sempre
trovare pronto. L’importante sono i risultati di squadra, non
questi numeri. Sono stato bravo finora”. Ma l’Italia di Mancini e dei tanti giovani ha consapevolezza
della propria forza? “Sì, lo sappiamo – risponde -. Il ct cerca
di farcelo entrare bene nella testa L’importante è vincere e
continuare a farlo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.