Travolta dal treno, amputate le gambe

Travolta dal treno, amputate le gambe
Ha attraversato i binari a Locate mentre il convoglio partiva
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 25 MAR - Sono state amputate entrambe le gambe a una donna di 30 anni travolta nel pomeriggio da un treno nella stazione di Locate di Triulzi (Milano). La donna è stata trasportata in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza con l'elicottero del 118. E' in pericolo di vita. Secondo quanto si apprende, la donna stava attraversando i binari a pochi metri della stazione di Locate ed è stata travolta dal treno S13 23150, partito da Pavia alle 17.09 e diretto a Milano Bovisa. Il macchinista, secondo i primi accertamenti, sarebbe partito appena visto il segnale di via libera e quindi con il semaforo verde. Al momento sembra quindi escluso un tentativo di suicidio. Il traffico ferroviario fra Milano Rogoredo e Certosa di Pavia (linea Milano-Tortona), sospeso dalle 17.30, è stato riattivato alle 19.10. I convogli - rende noto Trenord - hanno subìto ritardi fino a 105 minuti, mentre otto regionali sono stati cancellati e undici limitati nel percorso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"