Fratello Campagna,anche altri si scusino

Fratello Campagna,anche altri si scusino
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 25 MAR - "Dopo quarant'anni e dal carcere le scuse sono fuori luogo. Forse sono altri che dovrebbero chiedere scusa, come Lula e gli altri che lo hanno protetto, quelli che hanno creduto a una persona come Battisti": Maurizio Campagna, fratello di Andrea, poliziotto ucciso nel '79 dal terrorista dei Pac, commenta in questo modo le ammissioni fatte davanti al pm Alberto Nobili. "Finora tutti a parte lui hanno parlato - ha aggiunto - quindi quello che manca è la sua versione, manca che dica magari qualcosa che gli altri non hanno detto per aiutare la giustizia e la verità storica".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera, referendum pensioni: sì ad aumento, no all'età a 66 anni

Russia, sei membri dell'Isis uccisi dall'antiterrorismo in Inguscezia

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato