ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa, a Loreto aggiunte dieci spy-cam

Papa, a Loreto aggiunte dieci spy-cam
Per visita pontefice 25 marzo. Sindaco, atmosfera gioiosa città
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LORETO (ANCONA), 23 MAR – “E’ un’atmosfera gioiosa e
di attesa” quella che si respira a Loreto prima della visita di
papa Francesco che il 25 marzo celebrerà messa nella Basilica
della Santa Casa a 162 anni dell’ultimo pontefice che lo ha
fatto, Pio IX, nel 1857. “Aspettavamo dal 2012 l’appuntamento
con il Santo Padre”, ricorda il sindaco Paolo Niccoletti.
Accanto al “fervore” tra i fedeli, la cittadina (13mila
abitanti) si sta preparando ad accogliere papa Francesco sotto
il profilo logistico e della sicurezza. Il sistema di
videosorveglianza comunale che già contava 40 spy-cam, riferisce
il sindaco, per l’occasione è stato potenziato di altre dieci
telecamere nei punti nevralgici di Loreto tra i quali quelli di
accesso alla città e in Piazza della Madonna. Nuove telecamere
“in grado di identificare le targhe veicoli e poter segnalare in
tempo reale la presenza di veicoli o persone indesiderati”. La
città consegnerà in dono al papa un rosario, “segno di devozione
mariana ed espressione di maestria dei nostri artigiani”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.