Collina "un grande onore" dirigenza Aia

Collina "un grande onore" dirigenza Aia
"Associazione arbitri grande famiglia, felice di farne parte"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "È un grande onore diventare dirigente benemerito dell'Associazione italiana arbitri. Quando quarantadue anni fa ho varcato per la prima volta la soglia della sezione di Bologna mai avrei pensato che un giorno avrei ricevuto un riconoscimento per aver portato la cultura arbitrale italiana nel mondo". Così Pierluigi Collina ha commentato la nomina ricevuta dall'Aia. "Al Presidente Nicchi che mi ha annunciato la nomina - ha aggiunto Collina, attuale presidente della Commissione arbitri della Fifa - ho espresso la mia riconoscenza per la stima che lui e il Comitato Nazionale hanno voluto manifestarmi. L'Aia è una grande famiglia di cui sono felice di far parte".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: il Wfp annuncia sospensione aiuti alimentari nel nord della Striscia

Le notizie del giorno | 21 febbraio - Mattino

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città