Udinese: Tudor, serve raccogliere punti

Udinese: Tudor, serve raccogliere punti
Ds Pradé "ci serviva un elettroshock ed è tecnico di qualità"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - UDINE, 21 MAR - "Penso solo a fare bene. Focalizziamoci su questo, senza pensare né al passato né al futuro. Fare bene domenica dopo domenica è l'unica cosa che conta". Lo ha detto il nuovo tecnico dell'Udinese, Igor Tudor, subentrato a Davide Nicola e presentato oggi. "Il contratto con Tudor era stato risolto ed è stato firmato uno nuovo con scadenza 30 giugno 2019", ha spiegato il ds Collavino motivando la scelta del suo ritorno per una serie di motivi. Primo "la tempistica: a undici gare dal termine, con 25 punti, contano i fatti. E il calendario: ci accingiamo a delle partite ravvicinate, giocheremo cinque gare in due settimane. Conosce squadra, società, ambiente, la maggior parte dei tecnici con cui ha lavorato e ha qualità tecniche e caratteriali per raggiungere l'obiettivo più immediato: la salvezza".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso