Cina: Mattarella, servono infrastrutture

Cina: Mattarella, servono infrastrutture
E l'Italia tutelerà la sicurezza degli investimenti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 MAR - Auspichiamo che con la visita del presidente Xi Jinping "possano scaturire intese, idee, progetti, nei quali il partenariato italo-cinese possa ulteriormente svilupparsi, anche a più generale beneficio della collaborazione tra Europa ed Asia, che necessita di un volume, sempre maggiore, di investimenti sostenibili in infrastrutture, per assicurare un futuro di benessere e di pace per le tutte le popolazioni dei due continenti". E' quanto afferma il presidente Sergio Mattarella in una intervista ad alcuni media cinesi. "L'Italia è impegnata, assieme ai suoi partner europei e internazionali, a dialogare con la Cina, per permettere alle imprese delle due parti di operare in maniera equa; e di favorire l'accesso ai rispettivi mercati, tutelando in particolare la sicurezza degli investimenti e la proprietà intellettuale, nonché i principi e standard, irrinunciabili, relativi alla sostenibilità degli interventi sotto il profilo sociale, economico e ambientale", aggiunge Mattarella.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Haiti, l'allarme del Pam: in corso la peggiore crisi alimentare dal 2010

Le notizie del giorno | 12 aprile - Pomeridiane

Israele pronta a un attacco iraniano entro 48 ore, Teheran: "La nostra risposta sarà proporzionata"