ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A Modena monumento dedicato a migrazioni

A Modena monumento dedicato a migrazioni
'Le pietre per parlare', installazione sarà inaugurata il 24/3
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 21 MAR – “Le pietre per parlare”, maxi
installazione-monumento dedicata al viaggio a 360 gradi,
migrazioni comprese, sarà inaugurata a Modena domenica 24 marzo.
L’opera, frutto del lavoro di 17 artisti coordinati da Andrea
Capucci, è in corso di allestimento da giorni nel piazzale della
stazione ferroviaria di Porta Nord. “Il viaggio – spiegano i promotori del progetto – è
un’esperienza che accomuna l’umanità intera, fin dalle sue
origini. Nello spostarsi, ciascuno porta con sé la memoria di
una vita passata, impressa sulla propria pelle come un
tatuaggio. Le valigie di pietra sono scrigni di ricordi
preziosi, sono le radici che non si vogliono abbandonare quando
ci si mette in viaggio per cambiare il proprio destino”. Donata
dal Comune modenese di Fanano, la sua realizzazione è stata
promossa dall’associazione cittadina Urban Stone Sculpture Park
(Ussp). L’Amministrazione di Modena fa sapere di aver sostenuto
l’iniziativa con un contributo di cinquemila euro
all’associazione Ussp.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.