'Rampa handicappati' in sede E-R

'Rampa handicappati' in sede E-R
Jacopo Melio, segnaletica vergognosa nella 'dotta' Bologna
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 20 MAR - Una 'rampa handicappati' a due passi dalle Torri della Regione Emilia-Romagna che è "vergognosa", uno "schiaffo" anche perché "nella 'dotta' e 'politicamente corretta' Bologna". Così, sulla pagina Facebook 'Vorreiprendereiltreno' Jacopo Melio, 26enne da anni portavoce delle esigenze di chi, come lui, ha una disabilità e ogni giorno deve affrontare barriere non solo architettoniche ma anche culturali e sociali, divenuto 'famoso' nel 2014 per uno scambio di tweet con l'ex ministro Maria Chiara Carrozza. "Cammini, alzi la testa e ti sembra di ricevere uno schiaffo in faccia. Sgrani gli occhi: 'No, è impossibile!' È questa la sensazione che si prova nel vedere nel 2019 la segnaletica riportante la vergognosa scritta 'Rampa handicappati'", scrive rilanciando le foto pubblicate dalla stampa locale. "E pensare - aggiunge - che già nel lontano 1999 l'Organizzazione mondiale della sanità aveva compiuto il passo di eliminare il termine 'Handicap' dai documenti ufficiali e internazionali".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: nuovi colloqui per lo scambio di prigionieri, proteste a Tel Aviv

Ucraina: manifestazioni nelle città europee per i due anni dall'inizio della guerra

Stati Uniti, Donald Trump vince le primarie in South Carolina: Haley battuta in casa