Boom Mondiali donne: idea Coree per 2023

Boom Mondiali donne: idea Coree per 2023
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Sono 9 i Paesi interessati a ospitare i Mondiali di calcio femminili 2023: c'è anche la Corea del Sud, che è pronta a correre insieme a quella del Nord. E' boom per le donne del pallone che, dopo gli spettatori record, le vendite dei biglietti alle stelle per il torneo iridato in programma in Francia la prossima estate, adesso vedono crescere sempre più l'attenzione intorno al movimento: lo testimoniano le manifestazioni di interesse per organizzare il torneo in programma fra quattro anni. La Fifa ha infatti reso noto che in nove (un record) hanno presentato una richiesta formale per ospitare la manifestazione: ci sono l'Argentina, l'Australia, la Bolivia, il Brasile, la Colombia, il Giappone, la Nuova Zelanda, il Sudafrica e la Corea del Sud che sta valutando un'offerta congiunta con la federazione di Pyongyang. C'è tempo fino al 16 aprile per formalizzare la candidatura e fino al 4 ottobre per presentare il dossier.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia carica gli studenti a Pisa e Firenze: 5mila in piazza contro la violenza degli agenti

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen vola a Kiev. Presente anche Meloni per il G7

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson