Di Biagio, L.Felipe?Sorpreso ma rispetto

Di Biagio, L.Felipe?Sorpreso ma rispetto
"Parlo sempre con Mancini:a Europei squadra più forte possibile"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - La decisione dell'italo-brasiliano Luiz Felipe che ha scelto di rinunciare all'azzurro per giocarsi le sue chance col Brasile ha sorpreso il ct dell'Under 21, Gigi Di Biagio, che lo aveva convocato per le amichevoli contro Austria e Croazia. "Ne ho preso atto, ci ha sorpreso, ma siamo rispettosi di quello che ci ha detto il giocatore - ha spiegato il ct - Mi dispiace, lo avrei valutato per queste due gare ed avrei magari capito se poteva far parte o meno del nostro gruppo", ha detto Di Biagio che è poi passato ad analizzare i prossimi impegni degli azzurrini: "Quelli con l'Austria e la Croazia sono due test ravvicinati che possono metterci nelle condizioni di trovare delle soluzioni in vista della scelta finale dei 23. Parlo da diversi mesi con Roberto Mancini, ci sentiamo quattro volte a settimana, ma non c'è un accordo, piuttosto un modo simile di vedere le cose. Porterò la squadra più forte possibile agli Europei, poi non so se verranno tutti".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il sospettato per la scomparsa di Maddie McCann a processo in Germania: è accusato di stupro

Ucraina, il libro per bambini scritto da una rifugiata: Kateryna di 10 anni

La tempesta Louis si abbatte sulla Francia: un morto, 90mila case senza elettricità