ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Clima, giovani in piazza in tutto il mondo nel nome di Greta Thunberg

Clima, giovani in piazza in tutto il mondo nel nome di Greta Thunberg
Dimensioni di testo Aa Aa

Da un capo all'altro del Pianeta migliaia di studenti sono scesi in piazza, in 150 Paesi e in numerose città italiane.

Uniti, per lo "Strike4Climate", la grande mobilitazione in difesa del clima, che porta il nome dell'attivista sedicenne svedese Greta Thunberg.

"Non vogliamo le vostre speranze, vogliamo che vi uniate a noi": questo l'appello della giovane, che è stata proposta per il premio Nobel per la pace da tre parlamentari norvegesi in segno di riconoscimento per il suo impegno contro la crisi climatica e il riscaldamento globale, come ha riportato il settimanale Time.

E l'appello, nel mondo, non è rimasto inascoltato.

Anche in Italia si sono contate decine di manifestazioni, da Nord a Sud, da Milano a Palermo.

Almeno 6000, secondo le stime della Questura (fonte Ansa), sono gli studenti scesi in piazza per il clima a Roma.

Il corteo è partito dal Colosseo e ha percorso via dei Fori imperiali, arrivando a fianco dell'Altare della Patria.

Un clima allegro e festoso.

Fra gli slogan esposti dai ragazzi: "Ci siamo rotti i polmoni", "ci riprendiamo il nostro futuro", "uno spreco al giorno toglie il pianeta di torno".

Tutti in marcia, a piedi e in bicicletta, sotto un sole primaverile, per un Pianeta sano.

Il messaggio è chiaro: i giovani adesso attendono una risposta.